Archivi

All’acquisizione dei primi importanti archivi sulla Resistenza e l'antifascismo (Fondo Augusto Flamigni, Fondo VIII Brigata Garibaldi Romagna, Fondo Adamo Zanelli) si sono aggiunti, a metà degli anni Ottanta, il Fondo Gastone Sozzi e, in anni più recenti, il Fondo Tavolicci e molti altri nuclei documentari, quali: il Fondo Movimenti forlivesi della sinistra extraparlamentare; il Fondo della Federazione forlivese del Partito comunista italiano con alcuni archivi collegati; il Fondo Camera del Lavoro di Forlì; il locale Archivio dell’Unione Donne Italiane; i fondi delle federazioni provinciali dell'Associazione nazionale Combattenti e Reduci e dell'Associazione nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in guerra; infine l'Archivio fotografico di Michele Minisci. Tutto ciò ha reso l’archivio dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea uno dei più consistenti della provincia, per quanto riguarda il Novecento, facendo sì che esso ottenesse, nel 2014, la Dichiarazione d’interesse culturale da parte del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

Consulta gli inventari on line sul Portale IBC-Archivi

Orario di apertura